Mürett in Val da Mücc


Muri a secco | realizzato nel Settembre 2022 | Ticino

Ahhh, i muri a secco! Belli da vedere, resistenti, e pieni di vita! I muri a secco, infatti, assicurano un ambiente al riparo dai predatori a moltissimi animali, come per esempio lucertole, serpenti, insetti e piccoli roditori. Anche le piante li abitano! Oltre alla loro funzione ecologica, i muri a secco offrono anche dei servizi strutturali: se ben costruiti, infatti, possono sostenere ampi terrazzamenti per decenni, evitando lo smottamento di zone montagnose prive di alberi, come spesso è il caso in diversi alpeggi.

A settembre 2022, una squadra di Naturnetz si è cimentata nella ristrutturazione di alcuni muri in Valle di Muggio (Val da Mücc in dialetto locale), situata nel distretto del Mendrisiotto (Ticino), ossia il distretto più a Sud della Svizzera. Poco fuori dal borgo di Monte, nella località detta “Grotto del Lauro”, si trova infatti un ampio prato secco di importanza nazionale, strutturato in molteplici terrazzamenti sostenuti da muri a secco. Muri che, tuttavia, erano in parte crollati e necessitavano quindi una ristrutturazione.

In 4 giorni, i ragazzi di Naturnetz hanno ricostruito un totale di circa 15 metri quadrati di muro... mica male, calcolando che la materia prima utilizzata - sassi e piode - non erano di forma regolare! Le piode sono infatti state cercate nei boschi adiacenti al prato: compito che già da solo ha richiesto parecchio tempo. La loro forma irregolare ha inoltre reso ancora più laborioso e lento il lavoro dei civilisti, che hanno spesso dovuto ricorrere a scalpelli e martelli per dare la forma desiderata alle rocce “grezze” e permettere l’incastro giusto di un sasso con l’altro.

Se si calcola che parecchio tempo è stato anche utilizzato per rimuovere le parti di muro pericolanti e per scavare il cassone retrostante alla facciata del muro, il tempo da dedicare all’effettiva costruzione dei muri non era poi così tanto! Grazie ai consigli di un consulente esterno e all’esperienza di uno dei civilisti, però, il lavoro si è svolto in modo efficace e senza intoppi. Ora i muri del Grotto del Lauro non hanno più buchi!


vicino