Ripristino del sentiero storico per il passo del Settimer


Besucherlenkung | Realisiert im Juni 2018 | Tessin

Il passo del Settimo fu utilizzato già in epoca romana per collegare Chiavenna con Coira. L’antica mulattiera stava via via scomparendo quando negli anni novanta è fortunatamente stata inserita nell’inventario federale delle Vie storiche della Svizzera dopodiché il sentiero è stato ristrutturato e provvisto di una nuova segnaletica.

Su questo sentiero, tra Casaccia e la val Marozzo, da alcuni anni una frana minaccia però un tratto di sentiero. Per evitare questo pericolo, il comune di Bregaglia ha così deciso di migliorare un sentiero secondario già esistente allargandolo e modificandone la traccia nei passaggi più ripidi. In collaborazione con un operaio del comune, nel giugno 2018 abbiamo così effettuato una settimana di lavoro con una squadra di civilisiti su circa 600 ml di sentiero e 160 m di dislivello.

Entusiasti e equipaggiati con zappe e picchi ci siamo messi a scavare il nuovo sentiero nel bellissimo bosco sopra Casaccia attorniati da abeti rossi, massi ricoperti da muschio, larici europei e mirtilli. Con gaie e asce abbiamo eliminato radici scivolose mentre con mazze, tirforte martello pneumatico abbiamo rimosso massi che ostacolavano il passaggio. Con blocchi di pietra trovati sul posto abbiamo poi costruito scale e scalini nei tratti più ripidi per rendere più agevole il passaggio ai pedoni. Dove possibile sono state prese anche in considerazione le necessità degli amanti della mountain bike con buone capacità tecniche.

Anche se la meteo non è stata sempre ottima, ai civilisti questo progetto è piaciuto moltissimo. In parte perché hanno lavorato all’aria aperta nella bellissima val Bregaglia, ma soprattutto perché erano creatori di un nuovo tracciato il quale condurrà per decenni persone sul passo del Settimo!


In der Nähe